Gazebo Libri
        Via S.Zanobi, 36 – 50100 Firenze –  Tel. 055-280269 / 055-289569 – e-mail: gamalet@tin.it

Chi siamo Collane Giudizi Autori Testi Catalogo Rivista Contatti Link

Alcuni giudizi critici sulle Edizioni Gazebo 

 

 

Mi pare che le Edizioni Gazebo costituiscano una necessaria, anzi indispensabile presenza a contrasto e compenso della carente industria editoriale italica cosiddetta “di prestigio”. (…)

La qualità dei libri presentati di Gazebo, garantita dalla competenza delle due responsabili Bettarini e Maleti, si mostra infatti assai elevata: per intensità dei testi poetici, che spesso sono anche geniali avventure linguistiche, per novità espressiva e interesse narrativo delle prose, per uno sforzo costante di sfuggire entro i limiti del possibile a quel grande nemico di ogni autore che è l’intertestualità.  (…)

Marilla Battilana

 

Il lavoro critico e editoriale di Gazebo mi sembra un esempio di coerenza e dedizione. Posso immaginare le difficoltà che costantemente si incontrano quando si intraprende una impresa del genere, che vanno ad aggiungersi alla fatica e alla responsabilità di selezione, consigliare, ecc.

Un giudizio sintetico sul catalogo non può essere che di sincera ammirazione per tanto fervido lavoro compiuto per esclusivo amore della poesia e della letteratura.

Franco Buffoni

 

Le Collane Gazebo fanno opera di realismo e vivono all’interno d’una condizione ben delimitata: le poesie e le prose, nel loro rispettivo ambito, sviluppano – l’una con spinta sintetizzante e codificante, l’altro con ricorso sintomatico all’autobiografismo – un’ipotesi di concretezza e di adesione al quotidiano: ipotesi che spesso prende la forma di ricerca e speculazione scientifica, aliena da abusi ideologici.

Un bilancio, dunque, vistosamente positivo, tale da indurre senz’altro critici e pubblico ad augurarsi nuove stagioni e nuove affermazioni.

Giorgio Cusatelli

 

Ricevo il voastro Catalogo e rilevo che all’ombra del Gazebo si sono ormai raccolti più di cento volumi di poesia e prosa. In un certo senso spaventa perché mi accorgo che molto tempo è passato da quando avete fatto nascere la preziosa iniziativa editoriale. Tuttavia quando il tempo ciò mi viene speso con tanta passione e così particolari risultati, allora non è speso affatto: anzi è tesaurizzato. (…)

Gio Ferri

 

Le Collane di Gazebo: una sorta di magia della volontà umana, quella di Mariella Bettarini e Gabriella Maleti che scrivono e pubblicano e fanno pubblicare a tanti autori che posseggono capacità e intelligenza. Uno sforzo editoriale notevole che ha in sé la forza dell’ideazione. (…)

Silvana Folliero

 

Ricevo puntualmente i testi di Gazebo. Ve ne sono grato e profitto dell’occasione per riconoscervi: attenzione sottile alle complicate questioni della scrittura e della cultura; lavoro creativo mai finalizzato a scopi pratici e quindi mai mortificato; una costanza rara in tempi timbrati da ricerche di successo ad ogni costo e di autoevidenziazione imitata dai personaggi che infestano ogni lembo della società. Auspicabile, dunque, la continuazione del vostro impegno.

Giancarlo Majorino

 

Non ho dubbi. Lo studioso e l’esegeta, ai quali toccherà di rifare le mappe della letteratura di questi ultimi decenni, anzi dell’intero Novecento, dovranno interessarsi a quel che di poesia e di prosa è accaduto in disparte, nei luoghi non deputati da rumori e commerci. Una flottiglia di editori “minori”, alcuni dei quali autori essi stessi, in questi anni difficili e confusi, ha scelto e pubblicato libri ragguardevoli. Vale per le Edizioni Gazebo che hanno lungo un decennio e mezzo accolto volumi di poesie e di narrativa di autori, estranei a famiglie e a bandiere, i cui pregi stanno innanzitutto nella vivezza e nella necessità di quel che esprimono. (…)

Elio Pecora

 

Ho sempre apprezzato il lavoro di ricerca delle Edizioni Gazebo: lavoro meritorio e prezioso, sia per le acquisizioni immediate, sia per i frutti che potrà dare in futuro.

Giuseppe Pontiggia

 

L’Editrice Gazebo è tra le migliori, soprattutto per le rivelazioni e le scoperte che fa.

Giacinto Spagnoletti


Gazebo Libri - © Tutti i diritti riservati